registration





A password will be e-mailed to you.

World Aids Day

Primo dicembre Giornata Mondiale della lotta contro l’Aids. Tanti passi avanti, e tanti ancora da fare.

Live and let live. Cancella il pregiudizio, slogan di quest’anno, evidenzia l’impegno a far conoscere il più possibile le cause e lo sviluppo della malattia, per eliminare tabù, luoghi comuni e anche molta insensata paura.

Per l’occasione, la scuola di specializzazione in malattie infettive dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia organizza un incontro con Robert L. Murphy della Northwestern University of Chicago, infettivologo fra i più importanti esperti mondiali sui temi dell’Aids, che affronterà uno degli aspetti che più caratterizza il decorso della malattia dei pazienti con AIDS: i problemi cardiovascolari.

Ospitato presso l’Aula P04 del Centro Servizi Didattici della Facoltà di Medicina e chirurgia, in via del Pozzo 71, a Modena, il seminario affronterà le problematiche legate alla frequenza di infarto nei malati di AIDS.

Non tutti sanno infatti che gli attacchi cardiaci si configurano come la seconda causa di morte nei malati di Aids, immediatamente successiva alla cirrosi epatica. È in questo contesto che si inserisce la Clinica metabolica dell’azienda ospedaliero-universitario di Modena, il primo ambulatorio in Italia, che studia la malattia a 360 gradi, indagando sulle cause che trasformano, e purtroppo spesso trasfigurano, il corpo del paziente. Diversi specialisti, infettivologi, endocrinologi, esperti di metabolismo lipidico, diabetologi, cardiologi, chirurgi plastici, dietologi, terapisti della riabilitazione e psicologi, operano per far sì che i pazienti si riconoscano nella propria immagine corporea e per educarli ad instaurare uno stile di vita che consenta loro di contrastare il rischio di malattie cardiovascolari.

Un momento di riflessione e confronto su una malattia, definita da Enzo Biagi Il sole malato. Un sole i cui raggi non dobbiamo aver paura di guardare e indagare.

Share

On novembre 30th, 2006, posted in: News università by
No Responses to “World Aids Day”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus