registration





Verrà spedita una password via e-mail.

Universit

Gli studenti, aspettando il giorno della fiducia, avevano dichiarato battaglia. Sembrava una frase metaforica e invece il corteo pacifico per le vie di Roma, giunto in Piazza del Popolo si è trasformato in guerriglia urbana: scontri con le forze dell’ordine, roghi, assalti ai blindati, barricate, vetri rotti, bancomat ribaltati. Eppure il blocco doveva essere solo simbolico: un corteo con scudi fatti di carta con disegnati libri e la scritta “book block”.
Dopo il voto alla camera dei Deputati, che ha dato la fiducia al Governo con 314 sì e 311 no, invece la situazione già tesa è degenerata. Petardi, bombe carta e lacrimogeni sono stati lanciati davanti al Senato, gli scontri con la polizia si sono estesi a Piazza Venezia e in via del Corso, una decina di fermati e alcuni feriti tra studenti e forze dell’ordine. Per protestare contro la Riforma e contro il Governo sono giunti da tutta Italia 80 pullman dalle principali città italiane. In piazza infiltrati tra gli studenti i centri sociali, i black block.
Sempre a Roma è stata assaltata la sede della Protezione civile, mentre a Milano quella della Borsa e la stazione Garibaldi. Anche il capoluogo lombardo ha infatti visto sfilare un corteo di 5mila persone e ha registrato alcuni disordini.
Intanto le manifestazioni, più pacifiche, e le occupazioni degli atenei proseguono in tutta Italia: da Torino a Bari, da Genova a Palermo.
Share

On dicembre 14th, 2010, posted in: News università by
No Responses to “Universit”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus