registration





Verrà spedita una password via e-mail.

Universit

In 400mila hanno manifestato ieri in tutta Italia (stando alle fonti degli organizzatori). Ma non è bastato. La riforma è passata con 307 voti a favore e approderà in Senato per il confronto definitivo.
Da Napoli in Piazza del Plebiscito a Milano in Piazza Duomo, alla stazione di Rogoredo, Porta Garibaldi, Cadorna, Greco passando per le vie di Roma e i binari della stazione Termini. A Torino e Pisa occupano le tangenziali, a Bologna le autostrade, in Veneto, a Parma, a Lecce ancora i binari. Anche da Oltralpe gli studenti si fanno sentire, per essere solidali coinvolgono niente meno che l’Arc de Triomphe: dove viene appeso lo striscione “No al Ddl”.
Manifestazioni pacifiche in alcune città e scontri con la polizia nella capitale, tensione a Milano, Bologna e Brescia. Bottiglie, sassi, lacrimogeni, cariche: lo scontro peggiore avviene in via della Vite, un vicolo laterale che sbuca su via del Corso, nel centro della capitale. Le forze dell’ordine caricano dopo che un gruppo di ragazzi cerca di ribaltare un blindato: sbucano dal nulla colgono gli studenti impreparati e si scatena il panico tra la folla. A Milano invece un gruppo viene rincorso dagli agenti, ma gli studenti riescono a rifugiarsi nelle facoltà occupate della Statale.
Gli studenti si sentono sconfitti, ma non mollano: “Torneremo in piazza quando la riforma arriverà in Senato per far valere i nostri diritti”.

{mosimage}

Share

On dicembre 1st, 2010, posted in: News università by
No Responses to “Universit”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus