registration





Verrà spedita una password via e-mail.

Unipal per la citt

Oltre 65mila presenze nei quattro weekend di ottobre. Questo il bilancio della seconda edizione de «Le vie dei tesori». L’iniziativa, promossa dall’Università di Palermo nell’ambito delle celebrazioni del suo bicentenario, ha visto l’apertura contestuale e gratuita di quattordici luoghi di arte, scienza e natura, dentro i quali si sono svolti numerosi eventi culturali. «Un successo oltre ogni aspettativa, che ha confermato la voglia dell’ateneo di aprirsi alla città e l’interesse del pubblico per l’arte, la cultura, la scienza», ha dichiarato il rettore Giuseppe Silvestri. A fare la parte del leone, tra i siti, sono stati lo Steri, con 8mila presenze, e le Carceri dei penitenziati, con 5mila e 500 adesioni. Tutti esauriti i turni nei due luoghi aperti esclusivamente su prenotazione, cioè l’Osservatorio astronomico e la Cripta delle repentite, affollati i Musei scientifici. Tra gli eventi, da segnalare il successo dello spettacolo «Narrazioni eretiche» della compagnia teatrale Klès/06 alle Carceri dei penitenziati: in totale è stato visto da oltre 750 spettatori. Altro grande successo «La magia della chimica», lo spettacolo per i ragazzi ideato dal professore Michele Floriano, i cui 700 posti sono andati esauriti. E poi oltre 500 spettatori, a stipare le aule, per Gianrico Carofiglio, Gianni Riotta, Philippe Daverio. www.leviedeitesori.it.  

Share

On novembre 12th, 2007, posted in: News università by
No Responses to “Unipal per la citt”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus