registration





Verrà spedita una password via e-mail.

UniBo: l

Vi accorgete che mancano pochi minuti al termine delle iscrizioni per il vostro prossimo, importantissimo esame. Siete lontani da un pc con una connessione internet. Che fare? Prendere il cellulare e mandare un messaggio. E il gioco è fatto. Per il momento è solo un sogno, un’idea. Fra poco potrebbe essere realtà. Non solo per le iscrizioni, la medesima logica potrebbe essere adottata per fissare il ricevimento con un prof, essere avvisati di cambi di data o orario di lezioni e appelli oppure per ricevere comunicazioni dalla segreteria didattica.
L’università di Bologna ha ben inteso il fulcro di tutta la questione, che gira intorno alla domanda: «Quanti e quali possono essere i modi con cui gli studenti possono comunicare con il proprio ateneo grazie al cellulare?». Per rispondere, UniBo, in collaborazione con Vodafone, ha pensato di chiederlo ai diretti interessati, lanciando un concorso aperto a tutti gli universitari d’Italia. Senza sosta, chiama gli studenti a presentare idee innovative a supporto dello studio, per favorire l’interazione coi docenti, la segreteria e la facoltà in generale. E non dimenticate che ci sono 20 mila euro in palio per i tre progetti più brillanti, da presentare entro il prossimo 20 maggio.
Senza sosta, è solo l’ultimo nato tra le iniziative dell’Alma mater, ma si rivolge, non solo agli studenti di tutta l’Emilia Romagna, ma a tutti quelli dello Stivale. Per partecipare, da soli o in gruppi di massimo 5 persone, occorre presentare idee originali su servizi mobile. Qualche esempio? Servizi volti a migliorare l’orientamento, servizi di supporto alla didattica, network sociali, servizi bibliotecari e quant’altro spaziando nella vostra fantasia.
UniBo ha istituito una sezione dedicata: www.unibo.it/senzasosta dove raccogliere tutte le info necessarie.
Share

On marzo 28th, 2009, posted in: News università by
No Responses to “UniBo: l”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus