registration





A password will be e-mailed to you.

Una valanga di medaglie

L’attaccamento dei bravi discesisti e fondisti del Circolo Universitario Ricreativo dell’Università di Camerino ai colori della squadra ha portato l’ateneo della città ducale, per la nona volta consecutiva, sul podio della ventiquattresima edizione del campionato nazionale di sci dipendenti universitari, tenutasi in Val Pusteria  sulla neve di Plan de Corones.

I rappresentanti del CURC Marga Maiolatesi, capeggiati da Mario Tesauri, dinamico e infaticabile presidente del Circolo, hanno riconquistato, dietro la solita Firenze e precedendo Genova, la seconda posizione nella classifica finale delle Università partecipanti, normalmente non meno di venti, dopo un triennio al terzo posto, seguito alle cinque piazze d’onore consecutive ottenute dal 2000 al 2004.

Il ricco medagliere, composto, tra classifiche assolute e di categoria, da 13 ori, 9 argenti e 6 bronzi, solo per un soffio non ha permesso di conquistare lo speciale trofeo, anch’esso vinto da Firenze, messo in palio dall’Univesità di Genova e destinato all’ateneo distintosi con il maggio numero di podi.

Camerino, come sempre, si è fatto particolarmente onore nel fondo, disciplina nella quale non ha rivali, come testimoniano i migliori tempi assoluti fatti registrare in tre delle quattro prove in programma e il risultato della staffetta mista, che lo ha visto al primo posto con le due donne e i due uomini della squadra A e in terza posizione con un secondo quartetto, in gara fuori punteggio, sul totale delle dodici formazioni al via.

Share

On febbraio 8th, 2008, posted in: News università by
No Responses to “Una valanga di medaglie”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus