registration





A password will be e-mailed to you.

Tempo di bilanci all’Unicam

“Il 2007 è stato un anno di risultati eccezionali per il settore Relazioni Internazionali e Mobilità dell’Università di Camerino”. E’ quanto ha affermato il Prof. Claudio Pettinari, docente dell’Università di Camerino del Dipartimento di Scienze Chimiche e Delegato del Rettore per la Mobilità Internazionale e la Cooperazione. “Sono, infatti, stati stipulati 103 accordi bilaterali Socrates-Erasmus, 20 in più rispetto allo scorso anno – prosegue il Prof. Pettinari – e 11 nuovi Accordi Quadro e/o Convenzioni di collaborazione con Università ed Istituzioni di Paesi stranieri, per un totale di 56 accordi. Fra le Istituzioni accademiche con le quali l’Ateneo camerte ha stipulato convenzioni figurano la  University of Oregon, negli Stati Uniti, la University of IASI in Romania, la University of Recife in Brasile e la University of North-Eastern Hill in India”.

Sempre in materia di Relazioni Internazionali, Unicam ha ottenuto importanti finanziamenti da parte del Ministero dell’Università e della Ricerca: tre progetti di Azione Integrata Italia-Spagna 2007 che consentiranno lo scambio di docenti, ricercatori e studenti dell’Ateneo di Camerino con le Università di Siviglia e Granata (per numero di progetti approvati l’Università di Camerino si piazza al 4° posto assoluto dietro solo a Milano, Napoli Federico II, e Roma III); quattro borse di studio, su 96 in totale selezionate per tutti gli Atenei, per Giovani Ricercatori Indiani nell’ambito del Bando Interlink 2007, grazie alle quali due ricercatrici stanno già svolgendo ad Unicam studi nel settore della nanochemistry e altre due arriveranno nei prossimi giorni per svolgere ricerche presso il Dipartimento di Fisica ed infine tre progetti di Cooperazione Interuniversitaria  Internazionale che consentiranno la mobilità di studenti, docenti e ricercatori dell’Università di Camerino e delle Università di Galati (Romania), Mosca, Beirut (Libano) e Lviv (Ucraina).

“Non vanno, inoltre, dimenticati – prosegue il Prof. Claudio Pettinari – i sette Progetti di Cooperazione Scientifica che l’Ateneo di Camerino ha finanziato autonomamente con l’Università di Nordeste in Argentina, l’Università Lomonosov di Mosca, l’Istituto di Oceanografia di Spalato, l’Università Complutense di Madrid e l’Università Huebei, in Cina e il forte aumento della mobilità ERASMUS. Il numero degli studenti Unicam, infatti, che stanno svolgendo o svolgeranno nell’anno accademico 2007-2008 un periodo Erasmus all’estero è salito da 52 a 71 con un incremento del 36%, mentre il numero complessivo di studenti Erasmus stranieri in arrivo a Camerino dovrebbe attestarsi intorno alle 50 unità con un incremento percentuale di circa l’80%”.

Share

On gennaio 10th, 2008, posted in: News università by
No Responses to “Tempo di bilanci all’Unicam”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus