registration





A password will be e-mailed to you.

Studiare il calcio

Lunedì 6 marzo, nell’Aula magna di Palazzo Duchi d’Acquaviva di Atri, alle ore 15.00, la commissione del Premio nazionale “Giuseppe Prisco alla lealtà, correttezza e simpatia sportiva” incontrerà, come consuetudine, gli studenti iscritti ai corsi di studio sullo sport, tutti attivati dall’Università degli Studi di Teramo: il Corso di laurea in Scienze giuridiche, economiche e manageriali dello sport, quello magistrale in Management dello sport e delle imprese sportive, il master universitario di primo livello in Diritto ed economia dello sport nell’Unione europea e il dottorato di ricerca in Critica storica, giuridica ed economica dello sport.

Tema dell’incontro, moderato da Adolfo Noto sarà “Calcio e televisione: diritti… ma anche doveri”, argomento di attualità sul problema della gestione collettiva o soggettiva dei diritti televisivi del calcio. 

Anche quest’anno sarà assegnato il Premio speciale “Nando Martellini” per la categoria giornalisti sportivi, dedicato al popolare giornalista, componente anche lui del Prisco.

Il sodalizio fra l’Università degli Studi di Teramo e il Premio ideato dal gruppo abruzzese degli amici di Giuseppe Prisco – Corinto Zocchi, Luigi Federici, Eliodoro D’Orazio, Mario Del Trecco e Marcello Zaccagnini – è iniziato quatto anni fa.

Lo scorso anno il premio è andato al dirigente della Sampdoria Riccardo Garrone, all’allenatore dell’Udinese Luciano Spalletti e al giocatore Gianfranco Zola. Il premio speciale di giornalismo “Nando Martellini” è stato attribuito a Bruno Pizzul.

Share

On marzo 3rd, 2006, posted in: News università by
No Responses to “Studiare il calcio”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus