registration





A password will be e-mailed to you.

Studenti all

Si spengono le luci, tutti gli occhi puntati sul palco e…via allo spettacolo! I riflettori questa volta sono puntati sugli studenti: il Teatro dell’Opera della capitale apre per la prima volta le porte all’Università Roma Tre. È stato firmato proprio questa mattina infatti, nella Sala Grigia del teatro l’accordo con il Dams dell’ateneo romano, per collaborare insieme alla realizzazione di attività didattiche, seminari, rassegne e stage formativi. Gli studenti potranno partecipare a laboratori teatrali, assistere ad un vero back-stage, persino godere di alcuni sconti sugli spettacoli.

Francesco Ermani, sovrintendente del Teatro dell’Opera, ha introdotto la conferenza dichiarando: «Vogliamo favorire una sinergia tra formazione universitaria e mondo del teatro, con la prospettiva di far realizzare vocazioni e potenzialità in questo affascinante quanto difficile settore». Guido Fabiani, rettore dell’Università Roma Tre, ha proseguito: «Questa è una delle tante attività che Roma Tre sta cercando di portare avanti per istituire un rapporto organico con il territorio».

E non è finita: tale iniziativa sarà supportata da un altro progetto, intitolato Biblioteca all’opera. Si tratta di un archivio nel quale gli allievi potranno trovare, studiare, consultare tutte le informazioni sul passato ma anche sul presente del teatro italiano. Il valore di questo protocollo d’intesa? Riprendendo le parole di Ermani: «È un patrimonio intangibile».

Share

On gennaio 23rd, 2007, posted in: News università by
No Responses to “Studenti all”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus