registration





Verrà spedita una password via e-mail.

Studentesse e studenti: a voi la Superclassifica!


                                               {mosimage}      

Chi arriva sempre in ritardo, chi si sveglia tardi e chi è abituato a fare tutto all’ultimo minuto ha una speranza di salvezza! infatti è ancora disponibile in edicola la Guida all’Università 2009 di Campus.
Inoltre Campus sforna un altro strumento per orientare i giovani indecisi: stiamo parlando della Superclassifica!
Ebbene si: questa <<classifica delle classifiche>>, è una graduatoria che riassume e combina i risultati dei principali ranking apparsi in questi mesi. Una sorta di <<superpagella>> degli atenei italiani, ottenuta attraverso una media dei risultati, normalizzati (ovvero riportati a una scala comune), delle varie classifiche. È vero, ciascun ranking pesa caratteristiche e quantità diverse: metterli insieme non vuol dire sommare <<le pere con le mele>>, ma ha, semmai, un valore riassuntivo: un colpo d’occhio alla situazione che viene fuori dalle classifiche stesse. D’altra parte, come più volte sottolineato, il valore sintetico di questi <<giudizi>> alle università è allo stesso tempo il loro punto di forza – un numero secco che dice tutto – ma anche di maggior debolezza: lo stesso numero singolo ha la pretesa di rappresentare un organismo complesso come un ateneo.
Ma dove è possibile trovarla? ovviamente su Campus di settembre, disponibile in edicola. Questa classifica va a completare il lavoro fatto nella guida all’università, dove è possibile trovare dati e informazioni più completi e dettagliati.

Fatta questa premessa, ecco quali sono gli ingredienti di questo <<ranking dei ranking>>. Innanzitutto, abbiamo preso le tre classifiche italiane uscite quest’estate: quella nostra, di Campus, che potete trovare in versione completa nella Guida all’università; quella di Censis-Repubblica e quella del Sole 24 Ore. La classifica di Campus è basata su un cuore di dieci voci principali (da strutture a servizi, da produttività studenti a lavoro), ciascuna con un proprio peso specifico nel computo del totale, e a sua volta frutto di decine di altri parametri e di diverse fonti, dal Miur al Comitato nazionale di valutazione del sistema universitario, fino a elaborazioni proprie di Campus. Gli atenei sono suddivisi in categorie, a seconda della dimensione (oltre i 50mila studenti, fra i 10mila e i 50mila e sotto i 10mila) e del tipo, da generalisti a specialisti in singole discipline. Quelli che vengono premiati sono quelli maggiormente <<a misura di studente>>: con un miglior rapporto fra docenti e iscritti, un sufficiente numero di posti aula o al computer, una migliore capacità di procurare stage e posti di lavoro, solo per citare alcune delle molte caratteristiche valutate.

La classifica generale degli atenei (limitata ai pubblici) di Censis-Repubblica, che qui consideriamo, pesa quattro voci: servizi, borse, strutture e web, suddividendo poi gli atenei a seconda delle dimensioni. Lo stesso istituto ha prodotto, poi, una classifica delle singole facoltà, basate su quattro famiglie di parametri. Il Sole 24 Ore ha invece realizzato la propria classifica basandosi su nove indicatori. Soffermandosi in particolare – con ben tre voci – sulla ricerca e i fondi destinati ad essa. Ma anche premiando voci come <<talenti>>, ovvero le matricole con alto voto di maturità, che forse non dicono moltissimo sulla qualità di un ateneo.

Insieme a queste tre classifiche <<tricolori>>, per dare un occhio anche a come ci considerano fuori dall’Italia, abbiamo preso in esame anche alcune importanti graduatorie internazionali – le stesse che nella Guida Campus sono confluite nel voto <<Ranking internazionali>>. Si tratta della più volte citata classifica della Shanghai Jiao Tong University (l’Academic Ranking of World Universities, con le 500 migliori università al mondo) e della classifica, altrettanto nota, delle duecento più quotate università mondiali scelte dal Times Higher Education Supplement. Oltre a queste, ne abbiamo prese in esame altre tre, meno note probabilmente dalle nostre parti, ma di un notevole interesse: la classifica stilata dal politecnico francese

Share

On settembre 25th, 2008, posted in: News università by
No Responses to “Studentesse e studenti: a voi la Superclassifica!”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus