registration





A password will be e-mailed to you.

Solidariet

Solidarietà e dialogo tra i popoli. Temi importanti, visti i tempi che corrono, che tra gli atenei del Mezzogiorno trovano terreno fertile nel progetto di scambio e sostegno all’università irachena Thi-Qar di Nassirya.
L’iniziativa, condotta dall’Università Magna Græcia di Catanzaro in collaborazione con gli altri due atenei calabresi, con la Seconda Università di Napoli, la Federico II, l’Orientale, l’Università Roma Tre e l’associazione culturale Il campo – Idee per il futuro, si propone di sostenere il processo di ricostruzione post-bellica dell’Iraq dal punto di vista didattico, attraverso un’attività di e-learning per gli studenti iracheni della facoltà di Medicina e la realizzazione della nuova Facoltà Delle “Paludi” destinata a sviluppare conoscenze e competenze per il recupero geo-ambientale.
Nato nel 2004, il progetto sta ora sviluppando la sua seconda fase, presentata nella giornata di ieri, martedì 16 gennaio, presso il campus di Germaneto dell’ateneo di Catanzaro, il primo in Italia ad ospitare tre giovani laureati iracheni provenienti dall’università Thi-Qar.

«Attraverso questo progetto – ha spiegato il delegato del rettore per i Programmi e gli scambi culturali e internazionali Antonio Gnasso – si sta realizzando uno scambio culturale reale con quei popoli e quella civiltà con l’obiettivo di un arricchimento vicendevole sotto più punti di vista».

Share

On gennaio 17th, 2007, posted in: News università by
No Responses to “Solidariet”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus