registration





Verrà spedita una password via e-mail.

Se lo studio

Studio e gioco. Nessun termine potrebbe apparire più antitetico eppure, per dimostrare l’equazione che la scienza può anche rappresentare un gioco appassionante, come l’impegno e la passione per la ricerca profuso da molti giovani ricercatori dimostra, gli Atenei di tutta Italiaaccogliendo l’invito in tal senso della Commissione Europea – il prossimo 25 settembre, dedicano loro la Notte dei ricercatori, giunta ormai alla quarta edizione. Nelle diverse sedi d’Ateneo (per le iniziative in tutta Italia vd sito: http://www.nottedeiricercatori.it) si svolgeranno iniziative con al centro il tema “scienza” in tutte le sue sfaccettature. In Piemonte, ad esempio, si svolgeranno attività (di cui al link: http://www.nottedeiricercatori.it/piemonte-vda/attivita.htm) volte a far conoscere ed apprezzare l’attività di ricerca, nel sui aspetti problematici (è il caso del dibattito sullo sviluppo delle risorse energetiche o la vicenda galileiana) oppure anche più ludici (si pensi all’ospedale spiegato ai bambini a Novara o alla caccia al tesoro in biblioteca ad Alessandria) o storici (la vicenda eroica di Leonida e dei 300 alle termopoli, anche a commento del film “300” di Zack Snyder). Dunque, non resta che accogliere l’invito e..partecipare (ovunque) numerosi. Tutti gli eventi sono gratuiti. 

Share

On agosto 31st, 2009, posted in: News università by
No Responses to “Se lo studio”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus