registration





Verrà spedita una password via e-mail.

Scienze Politiche a Torino spegne 40 candeline

Quarant’anni e non sentirli, anzi rilanciare idee, iniziative, progetti. È la Facoltà di Scienze Politiche di Torino che, proprio per celebrare le sua nascita (28 Luglio 1969), inaugura Lunedi’ 22 febbraio la II Edizione de Le Settimane della Politica (vd. qui il calendario degli incontri: http://www.scipol.unito.it/index.php), una riflessione a più voci, aperta al dibattito col pubblico e dedicata a un tema di drammatica attualità: la “crisi”, un aspetto che oggi interessa l’esistenza di tutti, a prescindere dalla collocazione sociale, la professione, le aspirazioni. Parola passepartout, dunque, “crisi”, che negli ultimi due anni abbiamo sentito pronunciare un po’ ovunque. Proprio per cercare di affrontare ogni aspetto della crisi in atto, la Settimana della Politica 2010 partita da un’idea del Prof. Angelo d’Orsi - propone una serie di sessioni, dal lunedì al venerdì, con l’obiettivo di analizzare gli aspetti palesi e nascosti di una situazione che per alcuni è congiunturale, per altri epocale, ma tale da coinvolgere non solo l’economia bensì anche la politica, le istituzioni, l’informazione, gli stili di vita quotidiana, e, forse, lo spirito pubblico. L’idea è anche quella di confrontare la situazione italiana con quella di altri Paesi, con uno sguardo sovranazionale, per capire quanto ci accomuni o ci differenzi rispetto ad altre realtà. Tra i partecipanti, vi saranno non soltanto accademici, ma anche esponenti della cd. società civile. La struttura dell’evento si articola per sessioni, ognuna di mezza giornata e dedicata a un tema (Ingresso libero fino ad esaurimento posti. Per informazioni: 011530066, settimanadellapolitica10@gmail.com . Gli incontri si svolgeranno presso la Palazzina Venturi, Sala Lauree della Facoltà di Scienze Politiche, via Verdi 25 Torino.
Share

On febbraio 22nd, 2010, posted in: News università by
No Responses to “Scienze Politiche a Torino spegne 40 candeline”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus