registration





A password will be e-mailed to you.

Quaderni scolastici…Che storia!

Oltre cento ricercatori, accademici e studiosi provenienti da oltre sessanta università e istituti di ricerca di tutto il mondo si incontrano a Macerata per parlare di…Quaderni scolastici. Quaderni di scuola, una fonte complessa per la storia delle culture scolastiche e dei costumi educativi tra 800 e 900 è il titolo del convegno, che si svolgerà dal 26 al 29 settembre. L’iniziativa nasce dalla collaborazione tra l’università di Macerata e l’Agenzia nazionale per lo sviluppo dell’autonomia scolastica (ex Indire) intorno a un comitato scientifico, presieduto dal professor Roberto Sani, ordinario di Storia dell’educazione dell’ateneo maceratese. L’università di Macerata è in prima fila su questo nuovo versante della ricerca scolastica, occupandosi di storia delle discipline scolastiche, dei libri di testo e ora anche dei quaderni, i quali racchiudono significati complessi, al confine tra diverse discipline: storia della pedagogia e della didattica, storia dell’illustrazione e dell’editoria, storia sociale dell’infanzia, linguistica e antropologia culturale. Negli stessi giorni saranno inaugurate tre mostre: Produzione industriale delle cartiere Paolo Pigna, I quaderni degli scolari del mondo 2 e Tra banchi e quaderni. Il programma può essere consultato sul sito internet www.unimc.it alla voce eventi.

Share

On settembre 12th, 2007, posted in: News università by
No Responses to “Quaderni scolastici…Che storia!”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus