registration





Verrà spedita una password via e-mail.

Promuovere la mobilit

Con 48mila membri in 107 Paesi, Aiesec è l’associazione studentesca più grande al mondo. Cosa offre? Stage presso aziende, istituzioni e organizzazioni non governative nel mondo, opportunità di leaderhip al suo interno e un’offerta formativa fisica e virtuale. Obiettivo primario: l’internazionalizzazione dei giovani, di cui cerca di favorire la mobilità.
Giovedì 1 luglio si è tenuto l’annual summit dell’associazione; a Milano, presso Blend Tower i membri hanno presentato il bilancio annuale e illustrato le opportunità future.
Innanzitutto un premio sulla Corporate Social Responsability da assegnare all’azienda che durante l’anno avrà favorito la mobilità internazionale dei giovani, poi progetti di cooperazione internazionale da proporre a imprese sensibili al tema della sostenibilità economica e ambientale. Un pensiero va poi ai più giovani: progetti paralleli di e
ducazione, sempre sulle stesse tematiche, partiranno nelle scuole medie inferiori e superiori.
L’agenda è ricca e la neopresidente Giulia Ferrero, laureanda in economia all’Università degli studi di Torino, si è già messa all’opera.
“Dopo un anno trascorso come responsabile della gestione degli scambi internazionali, che mi ha portato a viaggiare per l’Italia, ho costruito un network di oltre 600 ragazzi motivati e pieni di idee e ora sono orgogliosa di essere alla guida dell’organizzazione”. “Dal punto di vista organizzativo” continua la Ferrero “ci focalizzeremo sul posizionamento esterno per essere maggiormente riconoscibili ai nostri stakeholders e più vicino agli studenti italiani di università dove non abbiamo sedi locali”.
Il presidente uscente, Danilo Borrello, studente dell’Università di Catania, è pronto invece a lasciare l’Italia per l’India, dove farà un’esperienza di inernship in azienda, prima di lanciare il suo business e mettersi in proprio.
Se volete conoscere i dettagli sull’associazione visitate il sito http://www.aiesec.net/cms/aiesec/AI/Western%20Europe%20and%20North%20America/ITALY/alumni/
Share

On luglio 2nd, 2010, posted in: News università by
No Responses to “Promuovere la mobilit”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus