registration





A password will be e-mailed to you.

Notti insonni a Camerino

Per i ricercatori italiani si prevedono notti insonni. Soprattutto tra Camerino e dintorni.

Per il terzo anno consecutivo infatti, l’ateneo camerte prenderà parte alla “Notte dei ricercatori” e, dopo le precedenti edizioni che hanno visto protagoniste le sedi di Ascoli Piceno e Recanati, ospiterà l’evento presso la facoltà di Medicina veterinaria in quel di Matelica.

“Si tratta di un’iniziativa – sottolinea il rettore Fulvio Esposito –  che si propone di promuovere, presso il grande pubblico, il ruolo dei ricercatori nella Società ed, in particolare, di dimostrare l’importanza del lavoro scientifico per il progresso della medesima”.

La serata sarà caratterizzata da una serie di iniziative tra il serio e il faceto: tema centrale degli incontri, ovviamente, la figura del ricercatore universitario.

“Questo evento – prosegue il rettore Esposito – è un importante appuntamento con il mondo della ricerca, che si svolge contemporaneamente in tutta Europa: è di sicuro un’occasione originale, per giovani e meno giovani, per condividere il fascino del pianeta ricerca che può apparire misterioso, ma che può anche offrire a tutti molte opportunità di crescita e di stimoli”.

Share

On settembre 14th, 2007, posted in: News università by
No Responses to “Notti insonni a Camerino”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus