registration





A password will be e-mailed to you.

Non

La new tecnology semplifica la vita? Più vantaggi per il futuro delle nuove generazioni?

Macchè. Il mondo del lavoro non è ancora pronto per i giovani «digital native».

Lo dichiara una ricerca commissionata da Xerox Europe, azienda leader nella produzione di stampanti, software, imaging digitale, e pubblicata in Italia da Forrester Consulting.

Sconcertanti i risultati per gli under 30: su un campione di 1600 aziende di 16 paesi europei, solo poche riescono a soddisfare le esigenze e gli stili di lavoro della generazione dell’era digitale.

Nonostante la maggior parte degli intervistati sia convinta di supportare pienamente i nuovi arrivati nel mondo del lavoro, la realtà è molto diversa: buona parte delle aziende non ha alcun piano per monitorare o contribuire a siti esterni, gruppi di discussione o blog nell’ambito dell’organizzazione e della gestione del business. Una dislessia digitale nell’adottare le tecnologie legate al cosiddetto social computing.

Cellulare e PC portatile sono le uniche tecnologie mobili fornite da molte aziende, solo una piccola minoranza aggiunge anche Pda e dispositivi mobile per la posta elettronica. 

Rogeiro Fangueiro, General manager della Southern Entity di Xerox Europe, dichiara: «Una delle ragioni principali per cui solo poche aziende riescono a rendere i loro ambienti adatti allo stile di lavoro dei giovani è che la maggior parte dei responsabili decisionali non è cresciuta con blog, webcast, PDA ecc. Per la nuova generazione invece si tratta di un modo di vivere, strumenti della vita  quotidiana, che si usano senza doverci pensare».

Un rischio per le aziende che, non stando al passo coi tempi, faranno fatica a trattenere i nuovi assunti e capire le necessità delle prossime generazioni di partner e clienti.

Bei tempi quelli della semplice macchina da scrivere…

Share

On dicembre 1st, 2006, posted in: News università by
No Responses to “Non”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus