registration





A password will be e-mailed to you.

Missione spazio

Tutti pronti per la missione spazio. L’Università di Modena e Reggio Emilia parteciperà alla prossima missione russa Foton – M3, nell’ambito del Progetto MoMa. Per chi non ha capito ancora di cosa stiamo parlando, il progetto «MoMa – Dalle molecole all’uomo: la ricerca spaziale applicata al miglioramento della qualità della vita della popolazione anziana», finanziato dalla  Agenzia Spaziale Italiana e coordinato dall’Università di Udine, è un’iniziativa scientifica della durata di tre anni con l’obiettivo di ricercare farmaci anti-invecchiamento, apparecchiature biomedicali innovative, misure per prevenire gli effetti delle radiazioni.

Migliorare la qualità della vita insomma, e nella realizzazione di tale ambizione sono coinvolte 38 istituzioni di ricerca, 10 imprese del settore aerospaziale e ben 538 scienziati. Un’occasione di prestigio per l’ateneo emiliano che presenterà dettagliatamente il progetto durante una conferenza stampa prevista per domani alle 11 presso l’Aula 1 del dipartimento di Biologia Animale a Modena.

Interverranno all’incontro il prorettore Rodolfo Cecchi, il preside della facoltà di Bioscienze e biotecnologie Stefano Ferrari, il Direttore del dipartimento di biologia animale prof.ssa M. Agnese Sabatini e la prof.ssa Lorena Ribecchi, docente di zoologia, il prof. Ermanno Galli della fondazione cassa di risparmio di Modena. 

Share

On dicembre 12th, 2006, posted in: News università by
No Responses to “Missione spazio”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus