registration





Verrà spedita una password via e-mail.

Merito & demagogia

UN ESAME ALL’ANNO PER FAR EMERGERE I MIGLIORI. LO PROPONE UN DOCENTE. MA C’È CHI DICE NO

Tagliare gli appelli per incrementare la meritocrazia. È la tesi dell’economista Giacomo Vaciago, intervenuto sul Sole 24 Ore del 3 luglio scorso. Tesi con cui polemizzavamo, nel blog di Campus.it. Sul punto interviene anche un autorevole rappresentante degli studenti.
Aspettiamo le vostre idee su www.campus.it/blog/2009/07/03/meritocrazia-basta-tagliare-gli-appelli

Viene proposta (per l’ennesima volta) la riduzione del numero di appelli come rimedio per aumentare il livello culturale del corpo studentesco. Queste idee servano più a produrre l’effetto annuncio a favore del commentatore di turno, piuttosto che offrire una reale soluzione ai problemi vissuti da noi studenti.
Il vero problema non è lo studente ma il sistema. Chi si lamenta del numero degli appelli forse non ha presente le condizioni formative in cui noi universitari siamo cresciuti nonostante le continue riforme che accompagnano la nostra carriera. Basta pensare al numero degli esami previsti in ogni singolo corso, prima che arrivasse la recente riforma a ridurli a sei all’anno. In taluni corsi si era arrivati all’aberrazione di avere insegnamenti con soli due cfu e la conseguente moltiplicazione delle prove. Precedentemente era esperienza di tutti noi studenti vivere, mi si passi la metafora, in una sorta di apnea in cui ogni appello utile era (ed è) una boccata d’aria.
Non vorrei però fermarmi alla solita rivendicazione. Il punto è che si ripensi alla cultura della valutazione. Ciò di cui non si sono accorti i più è che la popolazione universitaria è cresciuta in modo esponenziale, con la conseguenza che la formazione universitaria non appartiene più a un’

Share

On luglio 31st, 2009, posted in: News università by
No Responses to “Merito & demagogia”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus