registration





A password will be e-mailed to you.

L’universit

La Fondazione Cariplo finanzia la ricerca scientifica, il capitale umano, l’ambiente e l’arte. Alla presentazione del bilancio 2005 il presidente della fondazione Giuseppe Guzzetti ha illustrato i frutti dell’ultimo anno di lavoro.
La Fondazione Cariplo pensato anche al mondo accedemico e ha finanziato i seguenti atenei: l’Università degli studi di Milano, l’Università degli studi di Milano Bicocca, l’Università pontificia Lateranense, il Politecnico di Milano, l’Università Bocconi di Milano, la Fondazione Collegio Universitario Santa Caterina da Siena di Pavia, il Collegio Nuovo – Fondazione Sandra e Enea Mattei – Pavia, l’Opera per l’educazione Cristiana di Brescia, l’Università di Brescia, l’Università di Mantova, l’Università degli studi del Piemonte Orientale Amedeo Avogadro e l’Istituto universitario di lingue moderne di Milano.

Gli interventi pro università deliberati sono pari a 294 milioni di euro e  sono stati erogati 155 milioni di euro.

Gli interventi pro università da erogare sono così ripartiti:
 

    Politecnico di Milano 51.077.587 euro
    Università degli studi di Milano 27.372.215 euro
    Università Bocconi – Milano 23.757.017 euro
    Università degli studi di Pavia 22.367.209 euro
    Opera per l’educazione Cristiana di Brescia 5.000.000 euro
    Università degli studi di Bergamo 3.000.000 euro
    Università di Mantova 2.964.569 euro
    Università degli studi Piemonte orientale “A. Avogadro” – Novara 2.397.073 euro
    Università degli studi di Milano – Bicocca 339.628 euro
    Collegio Nuovo – Fondazione Sandra e Enea Mattei – Pavia 282.914 euro

Ingenti contributi sono andati al mondo scientifico e brillano i progetti di eccellenza  con le seguenti erogazioni:
118mila euro all’Università Bicocca di Milano per la ricerca “Genomica e proteomica funzionale per la prevenzione della patologia ematologica nelle emoglobinopatie
150mila euro all’Università di Pavia per il “Ruolo della variazione di sequenza del Dna mitocondriale nella salute e nelle patologie dell’uomo
230mila euro all’Università degli studi del Piemonte Orientale Amedeo Avogadro per “Le cellule staminali del cervello adulto: un nuovo bersaglio per terapie riparative”.

Svetta l’Università degli Studi di Milano, ente capofila, per il progetto di implementazione della piattaforma tecnologica “A gnetic toolkit for the analysis of mouse neural stem cells” che ha ottenuto il finanziamento di 1 milione di euro in 3 anni.
Gli atenei sono coinvolti anche nei progetti: Fondazioni Comunitarie che attraverso la creazioni di fondazioni locali nelle province mira a sviluppare la cultura del dono, EST – Educare alla Scienza e alla Tecnologia che – in accordo con la Direzione Scolastica Regionale – mira a migliorare le metodologie di apprendimento delle discipline scientifiche nella scuola dell’obbligo, l’Housing Sociale che punta alla costruzione di alloggi da affittare a canone calmierato a soggetti svantaggiati tra cui proprio gli studenti universitari sempre in difficoltà per la questione abitativa e, non utlimo, NOBEL – Network Operativo per la Biomedicina di Eccellenza in Lombardia che vuole migliorare la capacità di ricerca scientifica in campo biomedico delle istituzioni lombarde, fra cui i consorzi universitari.

Share

On giugno 8th, 2006, posted in: News università by
No Responses to “L’universit”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus