registration





Verrà spedita una password via e-mail.

L

La percentuale di neolaureati dell’università dell’Aquila che, a un anno dal conseguimento dal titolo lavora stabilmente, è di gran lunga superiore alla media nazionale. Sono dati forniti da AlmaLaurea  che ha messo on line i primi risultati sul X Rapporto sulla condizione occupazionale dei laureati italiani,  www.almalaurea.it/universita/occupazione/occupazione06
Per quanto riguarda i laureati di primo livello (lauree triennali), lavorano 60 neolaureati su cento (la media nazionale è del 45%): il 46% è dedito esclusivamente al lavoro, il 14% coniuga la laurea specialistica e il lavoro. Continuano gli studi quasi 47 laureati su cento: il 32,5% è impegnato esclusivamente nella laurea specialistica (contro la media nazionale del 45%). Solo 5 laureati di primo livello su cento (la media nazionale è del 6%), non lavorando e non essendo iscritti alla laurea specialistica, si dichiarano alla ricerca di lavoro.

Per quanto riguarda i  laureati del vecchio ordinamento, a un anno dalla laurea lavora il 57% dei laureati dell’Ateneo dell’Aquila, mentre il 17%, prosegue la formazione. Chi cerca lavoro è il 26%. Nel confronto con la media del complesso dei laureati, il valore degli occupati neolaureati all’Università dell’Aquila risulta superiore (57% contro 53% della media nazionale).

E’ così che l’Università degli Studi dell’Aquila, con un incremento del numero degli studenti immatricolati del 12.2% rispetto all’anno accademico 2006-2007, è l’Ateneo del Centro Italia a presentare la crescita maggiore ed al terzo posto in Italia tra gli Atenei di piccole dimensioni.

I nuovi immatricolati in Abruzzo sono 10775 contro i 10305 dello scorso anno. L’Ateneo dell’Aquila conta 4471 immatricolati, 485 in più, raggiungendo il 41,5% delle nuove immatricolazioni in Abruzzo (38,7 nel 2006). I  quasi 500 studenti in più rispetto all’anno precedente si sono distribuiti tra le Facoltà di Ingegneria,  Scienze MM.FF.NN., Scienze Motorie, Economia e  Scienze della Formazione. Stabili le iscrizioni alle altre Facoltà.

Share

On aprile 8th, 2008, posted in: News università by
No Responses to “L”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus