registration





A password will be e-mailed to you.

L’universit

Rilanciare l’università e offrire nuove opportunità di sviluppo all’industria cosmetica.
In occasione del convegno “Lo stato dell’arte della ricerca cosmetologica in Italia: cooperazione ed iniziative impresa-università”, tenutosi a Milano martedì 27 giugno, Unipro, associazione confindustriale delle imprese cosmetiche italiane, ha presentato i risultati delle collaborazioni tra le imprese del settore e alcuni importanti atenei italiani.
In seguito infatti all’evoluzione del prodotto cosmetico come risultato del costante progresso delle tecnologie produttive e della ricerca di tipo applicativo, Unipro attraverso il Consorzio RTC, costituito da 19 istituti universitari e 158 industrie del benessere, ha promosso una serie di ricerche avvalendosi dei laboratori degli atenei coinvolti, favorendo la nascita di corsi di formazione in Cosmetologia e nel campo del benessere.
Alla base di questa azione vi è la condivisione da parte di Unipro degli obiettivi di Confindustria per il piano di rilancio della competitività degli atenei italiani, che prevede sistemi di gestione moderni, basati su maggior autonomia e orientati alla qualità, con percorsi formativi coerenti con il mercato del lavoro.
“Il cosmetico -ammette Fabio Franchina, presidente di Unipro – si colloca oggi come un prodotto legato non solo al concetto di bellezza e di lusso, ma anche a ricerca e innovazione, per cui le Università possono costituire un elemento di valore aggiunto, nello sviluppo di nuove soluzioni e nell’investimento in capitale umano”.

Da sottolineare, all’interno del progetto promosso da Unipro attraverso il Consorzio RTC, il coinvolgimento di alcuni prestigiosi atenei del Sud Italia come l’Università della Calabria, l’Università di Salerno e l’Università di Catania, porta d’accesso per lo sviluppo di nuove prospettive del settore cosmetologico in queste importanti aree geografiche.

Share

On giugno 30th, 2006, posted in: News università by
No Responses to “L’universit”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus