registration





Verrà spedita una password via e-mail.

Luca dice s

Luca Socci, 21 anni, Lettere Antiche, Università degli studi di Firenze
In questi giorni emerge con chiarezza chi ha a cuore l’università e chi invece la sta usando come pretesto per una propaganda politica inutile. Tutte le manifestazioni e le proteste non hanno infatti contribuito al dibattito sulla riforma, che è evidentemente necessaria, e questo non può che nuocere alla situazione. In una simile situazione abbiamo perciò ritenuto utile richiamare al fatto che, per quanto perfetta possa essere una legge, il primo cambiamento dell’università passa da un cambiamento nel singolo studente che recupera la forza e la motivazione per perseguire la passione che lo porta a iscriversi. Così abbiamo chiesto che si ponesse fine alla violenza e che si tutelasse la didattica, riconoscendo in essa la prima strada perchè ogni studente possa portare un contributo all’università. In sintesi, la prima riforma è la persona.
Share

On dicembre 14th, 2010, posted in: News università by
No Responses to “Luca dice s”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus