registration





Verrà spedita una password via e-mail.

L

Si chiama Upress Cta Onlus, ed è stata fondata qualche mese fa da Step1 e Radio Zammù con lo scopo di promuovere il giornalismo universitario. Ma andiamo con ordine a conoscere gli attori di questa vicenda: i ragazzi di Step1 sono studenti-redattori che imparano il mestiere di giornalista facendolo, scrivendo su un giornale edito dall’università di Catania. Con buoni risultati, come testimonia la menzione al Premio Internazionale Ischia di giornalismo. Lo stesso discorso vale per Radio Zammù, emittente radiofonica edita dall’ateneo siculo. Queste due realtà hanno dunque costruito Upress Cta onlus, associazione indipendente e senza fini di lucro, creata da e per gli studenti, aperta ad alunni, docenti e professionisti dell’informazione, uniti dall’ambizione di fare giornalismo in modo diverso da quello a cui la realtà cittadina li ha abituati. Chiedono un sostegno economico per continuare le loro attività giornalistiche: la quota di adesione per gli studenti è di 10 euro, mentre per docenti, professionisti e ex studenti non disoccupatati è richiesta una donazione minima che varia tra i 50 e i 500 euro. Inoltre la sottoscrizione, nell’immediato, potrà coprire le spese per l’avvio dell’associazione e per la presentazione dei suoi primi progetti. E garantirà i pagamenti necessari per i redattori-studenti che aspirano alla qualifica di pubblicista.
Diversi testimonial hanno già dato il loro contributo. Dal mondo della cultura con l’attore Luigi Lo Cascio, lo scrittore Nicola Lagioia e il cantautore Fabrizio Varchetta e la sua band, a quello imprenditoriale con l’adesione del presidente di Confindustria Sicilia Ivan Lo Bello. Segnali di concreta solidarietà vengono anche dalla tv attraverso il volto de Le Iene Luca Bizzarri, e dall’informazione con l’editorialista de La Repubblica Francesco Merlo, il giornalista di La7 Vincenzo Adornetto, Sigfrido Ranucci di Report e il corrispondente del Corriere della Sera Alfio Sciacca. E se l’innovazione è il segno distintivo di questi ragazzi, non mancano forme di marketing creativo.
Per sostenere Upress CTA onlus è possibile effettuare una donazione tramite Bonifico Bancario sul c/c n. IT 23 C 01020 16954 000300751396 (intestato all’associazione Upress CTA o.n.l.u.s.) o con carta di credito tramite il circuito Paypal. Per info: www.upress.it.

Share

On gennaio 6th, 2010, posted in: News università by
No Responses to “L”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus