registration





A password will be e-mailed to you.

L’impatto urbanistico della moda

Il 4 aprile all’Università IULM si terrà un convegno internazionale dal titolo “Parigi-Milano, la moda e la città”. Tale incontro viene proposto nell’ambito delle attività di ricerca condotte dal Master in Management del Made in Italy. Consumi e comunicazione della moda, del design e del lusso.Ha l’obiettivo di discutere i risultati di uno studio condotto da un gruppo di ricercatori dell’Università IULM sull’impatto sociale e urbanistico determinato dal sistema della moda nella città di Milano.

Tale studio, realizzato sotto la guida di Vanni Codeluppi, è stato finanziato dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e rientra all’interno di un più ampio progetto di ricerca sull’impatto del commercio nelle città italiane, diretto da Giandomenico Amendola con il coinvolgimento di studiosi di cinque università. Il convegno mette direttamente a confronto i casi delle città che per la moda sono state più importanti negli ultimi due secoli: Parigi, dove sono nati il modello dell’alta moda prima e del prêt-à-porter poi, e Milano, dove invece si è sviluppato il modello del prêt-à-porter italiano con le sue caratteristiche di moda industriale costruita con l’aiuto dei distretti produttivi. Due città, due approcci diversi alla moda, legati alle differenti culture sia estetiche che produttive, finanziarie e urbanistiche. La moda si è così rivelata anche uno strumento di cambiamento della città e del modo di viverla.

Libera Università di Lingue e Comunicazione IULM
ore 9.30, aula 401
via Carlo Bo, 1
Milano

 

Share

On marzo 30th, 2006, posted in: News università by
No Responses to “L’impatto urbanistico della moda”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus