registration





Verrà spedita una password via e-mail.

Lavoro dopo laurea, raccomandati in crescita

Dopo la laurea, cresce la raccomandazione. Il decimo Rapporto AlmaLaurea sulla condizione occupazionale dei laureati italiani, segnala l’aumento della… segnalazione nel reperimento del lavoro.
Su un campione di circa 70mila laureati nel 2006, con il vecchio ordinamento, di 45 atenei (sui 51 consorziati AlmaLaurea), ben 6,2 neodottori su 100 hanno trovato lavoro a un anno dalla laurea, ”richiedendo (e ottenendo, ndr) una segnalazione”. Nel Rapporto dello scorso anno la percentuale era del 5,6. In aumento anche quanti ottengono il posto ”attraverso segnalazione di parenti e amici”, ben 12,9 laureati su 100, contro il 12,1 del precedente Rapporto.
In totale il 19 per cento si e’ fatto raccomandare (o è stato raccomandato).
L’iniziativa personale e’ (per fortuna) stata decisiva in 30 casi su 100. Seguono le risposte ad inserzioni (7,4), la chiamata di aziende (8,6), la pubblicazione di annunci (5,3), lo stage (9,6), l’inizio di un lavoro autonomo (4,3) e l’insegnamento (4,3).

Share

On febbraio 29th, 2008, posted in: News università by
No Responses to “Lavoro dopo laurea, raccomandati in crescita”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus