registration





A password will be e-mailed to you.

La cultura piemontese apre agli stranieri

Insegnare la lingua italiana, ma non solo.
L’Università di Torino, dal 4 al 21 luglio, aprirà le porte agli studenti stranieri in occasione dell’ottava edizione di “Lingua e cultura italiana in Piemonte”, corso della durata di 50 ore rivolto agli studenti universitari provenienti da atenei esteri che vogliano studiare l’italiano e nello stesso tempo vivere una vacanza diversa e stimolante.
Per tre settimane infatti, i partecipanti avranno la possibilità di seguire lezioni di lingua italiana al mattino sotto la guida di insegnanti specializzati, dedicando il pomeriggio insieme a docenti universitari e giovani tutors alla scoperta dell’arte, della cultura e delle tradizioni del Piemonte. Il Museo del Cinema e quello Egizio, la Torino barocca, il battello sul Po, le colline di Asti, il lago Maggiore, le montagne dei Giochi Olimpici Invernali, i vini e la cucina piemontesi guideranno i giovani studenti stranieri in una suggestiva vacanza – studio che li arricchirà anche con attività di escursione e percorsi verdi in collina.
L’iniziativa è organizzata dal Comitato Torino Università Estate, struttura che opera dal 1998 all’interno dell’Università degli Studi di Torino per promuovere la diffusione e l’apprendimento della lingua e della cultura italiana.

Per maggiori informazioni consultare il sito www.summerschool.unito.it.

Share

On giugno 19th, 2006, posted in: News università by
No Responses to “La cultura piemontese apre agli stranieri”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus