registration





A password will be e-mailed to you.

La chimica prende casa a Perugia

Nell’aula G del Dipartimento di Chimica dell’Università degli Studi di Perugia si è riunita la Commissione internazionale del consorzio dell’Euromaster in  Chimica teorica e modellistica computazionale per valutare la tesi di Sergio Rampino già in possesso del titolo di Eurobachelor in chimica rilasciato dall’Ateneo perugino.

La tesi, che ha come oggetto la modellistica quantistica dei processi chimici che avvengono alla superficie degli Shuttle in fase di rientro,  è la prima ad essere discussa per la laurea specialistica Europea  dell’apposito consorzio di oltre 50 Atenei, tra cui quello umbro che assolve il ruolo di Istituto coordinatore per gli aspetti del calcolo scientifico. Questo ruolo è confermato dal fatto che l’Università di Perugia offre al corso intensivo comune che collega il primo anno di studi locali con il secondo anno di studi e ricerca all’estero in un altro Ateneo consorziato tre docenti nelle persone dei professori Osvaldo Gervasi, Filippo de Angelis e Antonio Laganà su un totale di 20 docenti.

Share

On luglio 23rd, 2007, posted in: News università by
No Responses to “La chimica prende casa a Perugia”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus