registration





A password will be e-mailed to you.

La Bocconi fa quattro passi avanti

La Bocconi forma la classe dirigente europea con più selezione e più inglese. Dal prossimo anno la vita dei giovani bocconiani si farà ancora più dura. Il Rettore dell’Università milanese, Angelo Provatoli, ha dichiarato di voler promuovere la cultura del merito con una maggiore selezione in entrata e in itinere. In pratica, chi non raggiungerà un certo numero di crediti non potrà passare all’anno successivo. Integra poi l’offerta curriculare, aggiungendo sei nuovi corsi di studio, che diventano 14 in totale conquistando una rinnovata flessibilità. I nuovi curricula comprenderanno fra gli altri Amministrazioni pubbliche e istituzioni internazionali, Comunicazione, Impresa e mercato, Storia e scienze sociali, Tecnologia e innovazione, Bilancio e diritto d’impresa e Analisi dei sistemi economici. Altro tema costante dei nuovi corsi di laurea sarà l’internazionalizzazione dei percorsi formativi. Oltre a superare l’esame di Internationals Economics and management completamente in lingua inglese, gli studenti dovranno sostenere due esami di inglese e dimostrare la conoscenza anche di un’altra lingua straniera. Ultimo obiettivo- ha dichiarato ancora Provatoli- sarà sviluppare le capacità di lavorare in gruppo, la leadership e l’apprendimento a lungo termine, coinvolgendo i ragazzi in simulazioni, discussione e analisi di casi sempre nuovi.

Share

On novembre 18th, 2005, posted in: News università by
No Responses to “La Bocconi fa quattro passi avanti”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus