registration





A password will be e-mailed to you.

Iusm, che intesa!

All’incontro, che aveva come oggetto la condivisione e la discussione dei progetti che vedono coinvolti il Comune e le università romane per il 2008,  erano presenti anche i Rettori delle altre tre Università Statali della Città, il Consigliere diplomatico del Sindaco, Ministro M. Pipan e i rappresentanti della Fondazione Italia-Cina e della Fondazione Cariplo.

Questi i punti principali del Protocollo d’intesa, che prevede attività ed obiettivi condivisi:

migliorare l’accoglienza da parte della Città di Roma e dell’Università degli studenti fuori sede e degli studenti stranieri e di valorizzare il ruolo degli studenti universitari nella vita della città;

realizzare la necessaria implementazione degli spazi da destinare alla ricerca, alla didattica, ai servizi e all’edilizia per gli studenti, ponendo attenzione alle particolarità storiche e culturali del complesso urbanistico e del territorio su cui lo IUSM insiste e sulle relative potenzialità di recupero e riqualificazione degli spazi tramite un programma di edilizia universitaria coerente con il progetto degli Atenei Federati, caratterizzato sia per la organicità degli interventi sia per la qualità architettonica;

realizzare una migliore integrazione dell’Ateneo nella vita culturale e sociale della Città, attuando una programmazione di eventi e una progettazione di servizi che valorizzi gli spazi dell’Università e le competenze di ambedue le Istituzioni, favorendone la dimensione comunitaria e internazionale e rendendo fruibili gli spazi dello IUSM non solo agli studenti ma a tutti i cittadini;

contribuire, d’accordo con Provincia e Regione, al miglioramento della rete dei servizi per l’orientamento, il tirocinio e l’avviamento al lavoro dei giovani laureati e nello stesso tempo progettare nuove e incisive modalità di intervento;

instaurare un sistema di confronto e di scambio tra le competenze dell’Università e quelle del mondo delle imprese, che possa risultare idoneo allo sviluppo economico e produttivo della città e alla ricerca e all’innovazione.      

Share

On gennaio 8th, 2008, posted in: News università by
No Responses to “Iusm, che intesa!”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus