registration





Verrà spedita una password via e-mail.

In viaggio attraverso lo stivale

Dopo tanto parlare, finalmente è giunta l’ora di girare la chiave e mettere in funzione i motori. Martedì 7 aprile è ufficialmente partito il progetto On the road di Esn Italia, sponsorizzato da Fiat.
Punto di partenza scelto: l’università statale di Milano, in via Festa del Perdono. Prima della partenza, nella sala lauree della Facoltà di lettere e filosofia ha avuto luogo la conferenza Erasmus e poi…, dove si è discusso su come capitalizzare al meglio l’esperienza di formazione all’estero. Al termine si è dato il via al progetto.
La sera precedente, presso il locale Julien, si è tenuta l’inaugurazione ufficiale di On the road, con la presenza del board nazionale di Esn Italia, guidato dal presidente Luca Carnovale. All’aperitivo-presentazione erano presenti anche una decina di studenti erasmus, che partecipano abitualmente agli eventi Esn. Queste le parole di Carnevale, nel suo breve discorso: «On the road è nato dalla voglia di farci conoscere e di trasmettere entusiasmo. Siamo convinti, avendolo provato sulla nostra pelle, che l’esperienza erasmus sia una fonte di arricchimento personale, ti lascia un qualcosa in più. Con On the road intendiamo anche festeggiare i 15 anni di Esn Milano statale, con una mostra fotografica che sarà trasportata in tutti gli atenei».
Un rappresentante del board Esn Italia, uno della sezione di Milano Statale, due volontari di altre sezioni locali e uno studente erasmus ospite di una università italiana sono in viaggio verso Pavia. Al loro arrivo saranno accolti dalla sezione Esn di Pavia, che daranno inizio alle attività della prima tappa.
Per informazioni sulle prossime tappe, per il diario di bordo e per partecipare (è ancora possibile farlo) consultare il sito http://ontheroad.esn.it.

{mosimage}

Leggi anche: Erasmus on the road

Esn per i terremotati: L’Erasmus student network sta mobilitando le varie sezioni italiane e europee per dare supporto all’Abruzzo. Con un comunicato diffonde la notizia che tutti gli erasmus che si trovavano a L’Aquila sono in salvo. Molti erasmus sono stati inviati, con l’appoggio delle sezioni di Roma e di Teramo, verso le proprie ambasciate, che hanno provveduto a rimpatriarli. Molti altri (erano circa 80 gli studenti erasmus presenti a L’Aquila), nella giornata di lunedì, sono stati accompagnati su autobus che li conducevano a Roma, nei residence delle ambasciate o in alberghi sulla costa adriatica. Inoltre Esn ha aperto un conto corrente per la raccolta fondi (Iban: IT49Y0316501600000700007919) e aderirà all’iniziativa del ministero della gioventù, che si propone di mettere in contatto i giovani con le associazioni di volontariato.
Per info direttamente dalla sezione di L’Aquila: www.esnlaquila.it/drupal.

Share

On aprile 8th, 2009, posted in: News università by
No Responses to “In viaggio attraverso lo stivale”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus