registration





Verrà spedita una password via e-mail.

Il Team H2politO presenta Idra

Un progetto vincente, nato dalla collaborazione tra università e impresa. Un’iniziativa interessante anche per il Parlamento Europeo, che ne ha fatto un case study. Parliamo del team “H2politO – molecole da corsa” e della sua creatura Idra, presentata il 3 febbraio scorso a Bruxelles nel corso dell’incontro “Education, business and innovation for growth and jobs”.
Idra è una monoposto a idrogeno che ha ottenuto ottimi risultati alla Shell Eco-marathon, una competizione in cui vince chi consuma meno. Sorprendente il risultato ottenuto dal veicolo: ben 1538 km con l’equivalente termico di un litro di benzina!
Il progetto di H2politO ha suscitato un grande interesse tra le Agenzie Ue che si occupano di “Education, Business and Innovation”, non solo come esempio virtuoso di integrazione tra formazione accademica e realtà aziendale, ma anche di ricerca in tema di mobilità sostenibile. Tra gli obiettivi dell’Unione per il prossimo decennio c’è infatti la promozione di un modello di crescita sostenibile grazie all’uso di tecnologie sempre più verdi e “smart”.
Nell’incontro svoltosi a Bruxelles il team H2politO era rappresentato da tre studenti (Andrea Airale, Nicoletta Filippo e Luca Nalin) e dalla professoressa Massimiliana Carello (Faculty Advisor). Tra i partecipanti alla tavola rotonda l’europarlamentare Csaba Sògor, il direttore dell’European Training Foundation, Madlen Serban, alcuni esponenti dell’European Institute of Innovation and Technology e il responsabile R&D dell’istituto di ricerca danese Nordic Food Lab.
Durante l’incontro, in cui sono state presentate diverse storie di successo in tema di collaborazione università-impresa, il team italiano ha anche annunciato la realizzazione di un Urban Vehicle ibrido totalmente eco-sostenibile.
Con il team “H2politO – molecole da corsa”, nato nel 2007, Polito si propone di offrire «una modalità educativa innovativa» e creare «una nuova generazione di ingegneri». Gli studenti che ne fanno parte, una quarantina in tutto (provenienti dalle facoltà di Ingegneria e Architettura), hanno la possibilità di mettere in pratica le nozioni acquisite, lavorando con le tecnologie più all’avanguardia. Possono inoltre iniziare a conoscere il mondo aziendale da vicino e confrontarsi con diverse realtà internazionali.
Chi vuole saperne di più sul team e sulla sua attività può consultare il sito www.polito.it/h2polito.
Share

On febbraio 7th, 2011, posted in: News università by
No Responses to “Il Team H2politO presenta Idra”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus