registration





Verrà spedita una password via e-mail.

Il signor G torna a scuola

Giorgio Gaber entra nelle scuole italiane. E lo fa dalla porta principale, invitato dal Ministro dell’istruzione, università e ricerca Mariastella Gelmini. In occasione del settantesimo dalla nascita, la Fondazione a lui dedicata lancia il «Progetto Gaber», per incoraggiare i giovani a confrontarsi con l’artista milanese e offrire loro spunti riflessione ancora attuali. Lunedì 2 marzo è stato presentato il progetto, a palazzo Marino di Milano.
La prima iniziativa s’intitola «Giorgio Gaber, parole per pensare»: gli studenti potranno confrontarsi, rielaborare il contenuto in varie forme (testo, audio, video, grafica) di 12 brani dell’opera gaberiana, così celebrata dalla Gelmini, durante la conferenza stampa: «La figura di Gaber e la sua opera possono insegnare moltissimo ai nostri ragazzi. Tramite il suo sforzo intellettuale ha insegnato a pensare, al di là degli schemi e delle ideologie».
In contemporanea, presso il Teatro dell’arte di Milano, Gioele Dix e Andrea Pedrinelli hanno tenuto a 450 studenti una lezione-spettacolo dal titolo «Il signor G». Questo è un punto d’inizio nel cammino di conoscenza del cantautore meneghino.
Per maggiori informazioni consultare il sito della Fondazione, all’indirizzo www.giorgiogaber.it. Per partecipare al concorso contattare progettogaber@giorgiogaber.it. (Scadenza: 30 giugno 2009).

Share

On marzo 2nd, 2009, posted in: News università by
No Responses to “Il signor G torna a scuola”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus