registration





Verrà spedita una password via e-mail.

Il mondo in un oggetto

Immagina che tutto intorno a te scompaia all’improvviso. Qual è l’unico oggetto che salveresti? Bene, ridisegnalo!
Su questo pensiero, gli studenti del corso in Product design dell’Istituto Marangoni di Milano hanno lavorato e realizzato una serie di progetti in occasione della 46esima edizione del Salone internazionale del mobile.
Tra i giovani designer, provenienti da tutto il mondo, ne sono stati scelti (e prototipati) quattro:
Alex, studente di origini greche, ha ripensato la forma della tradizionale moka da caffè integrandola con una tazza; Candy, da Hong Kong, non potendo stare senza tè ha progettato una sfera che in realtà include un thermos e una coppia di tazze per una pausa davvero speciale; Lama, giordana, ha invece deciso di fare dell’igiene orale un gioiello da portare sempre con se, mentre Sung, taiwanese, ha aggiunto tecnologia a un metodo di cottura tradizionale realizzando un cuoci riso a vapore ispirato alla canna di bambù.

I quattro progetti, autentico mix di creatività e ironia, saranno esposti all’interno dell’evento chiamato My world in one object presso la sede di via Verri 4 a Milano dell’Istituto Marangoni, dal 19 al 23 aprile dalle 10 alle 20.

Share

On aprile 16th, 2007, posted in: News università by
No Responses to “Il mondo in un oggetto”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus