registration





Verrà spedita una password via e-mail.

Il bocconiano prevede l’iPhone superstar

Il nuovo iPhone spaccherà, parola dei bocconiani.
Un gruppo di studenti della laurea specialistica in Management e in Economics and Management of Innovation and Technology, hanno infatti studiato l’impatto del nuovo software 3.0 per l’iPhone di terza generazione, presentato martedì scorso, sul mercato. Luca Flecchia, Lucia Gatta, Davide Cuman, Jeanette Giertsen, Davide Girardi, Gabriele Malesani e Laura Strada, il gruppo di studenti, si sono immedesimati in un team di consulenza ed analizzato accuratamente le dinamiche presenti all’interno del mercato delle tlc, i trend di crescita della rete di terza generazione e del mercato degli smart phones.
Secondo i bravi bocconiani le vendite dell’apparecchio toccheranno i 18 milioni di unità nel 2009 nei soli paesi dove fu lanciato nel luglio 2008.
“È emerso che il processo di acquisto risulta guidato da un consumatore-tipo, tra i 18 e i 40 anni”, racconta Luca Flecchia. Un consumatore “sensibile agli effetti moda e alle possibilità offerte dalla tecnologia web 2.0 e attratto particolarmente dalla linea e il design dell’iPhone e dal rapporto tra interfaccia grafica e funzionalità”.
Steve Jobs dorma sonni tranquilli.

Share

On marzo 30th, 2009, posted in: News università by
No Responses to “Il bocconiano prevede l’iPhone superstar”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus