registration





A password will be e-mailed to you.

Iaad: il design che si mangia

La tradizione artigianale piemontese incontra il gusto della forma: design e cioccolato è il binomio fantasioso e innovativo proposto dagli studenti del II anno di Industrial design e del III anno di Pubblicità & Graphic di Iaad, Istituto d’arte applicata e design di Torino (www.iaad.it) in collaborazione con Cna, Confederazione nazionale dell’artigianato e della piccola e media impresa (www.cna.it). Ispirato alla suggestione fanciullesca di “Let’s play it!”, il progetto “Let’s choc’it” lancia un nuovo modo di pensare e concepire il prodotto dell’industria cioccolatiera, in cui la maestria della lavorazione classica sposa l’appeal dell’oggetto di stile, dal packaging allo studio dell’immagine promozionale.
Concretamente, la collaborazione Iaad-Cna si sviluppa attraverso la contaminazione delle competenze dei due partner, quella del designer e quella dell’artigiano, coinvolgendo gli attori in lezioni speciali, laboratori ed esperienze dirette sulla creazione del prodotto. Il cioccolato, alimento dell’infanzia per eccellenza, diventa sensazione, nutrimento dell’anima, esperienza sensoriale a tutto tondo, dove non solo è importante il gusto, ma anche il contesto, il pretesto e il momento della degustazione. Il sapore si traduce nelle forme che solo il design sa plasmare, ora spensierate, ora sensuali, ironiche e complici.
In mostra, fino al 2 aprile, Design & Giochi di cioccolato (piazza S. Carlo a Torino), i lavori degli studenti Iaad sul cioccolato: proposte di stile, illustrate attraverso tavole concettuali, tecniche e render tridimensionali e prototipazione dei progetti scelti in collaborazione con diversi laboratori cioccolatieri.

Share

On marzo 25th, 2006, posted in: News università by
No Responses to “Iaad: il design che si mangia”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus