registration





A password will be e-mailed to you.

Guerra alla guerra. Vita alla vita

Caro lettore, oggi non ti parliamo di università ma di un tema che ha a che fare anche con gli studi che fai. Ti parliamo della vita. Non delle domande ultime – nessuna deriva esistenzialista, per carità. Vogliamo parlarti della tua vita, concretissima e autentica, fatta di desideri, domande, speranze, ideali, affetti, amicizie, lavoro, carriera, sesso, piaceri, impegni e tutto quello che ci vuoi aggiungere, a seconda di ciò che la tua coscienza ti dice. Vogliamo parlarti di tutto questo grande calderone di passioni che bolle sopra il fornello dei tuoi giorni.
A volte, da un momento all’altro, tutto finisce. Nel più drammaticamente stupido dei modi: un incidente stradale. Un’eventualità che pare non debba riguardarci mai. Eppure sull’asfalto del sabato notte, insieme alle vite, si spengono i progetti, le attese, i «farò, sarò, andrò».
L’Automobil club d’Italia ci ricorderà nei prossimi giorni, durante la Settimana mondiale per la Sicurezza stradale (dal 23 al 29 aprile), che la prima causa di morte fra i giovani italiani è proprio l’incidente stradale e che, nel mondo, questa strage continua produce, ogni anno, 1 milione e 200mila morti: la guerra più sanguinaria che si stia combattendo in questo secolo. Per chiedere che l’Onu, il G8 e il Governo italiano si occupino di questo conflitto silenzioso, l’Aci si propone di raccogliere un 1 milione di firme sulla petizione che potete sottoscrivere anche dal nostro portale, www.campus.it, cliccando il banner Aci. Oltre alla firma, il modo più intelligente di contrastare questo odioso conflitto è ricordarsene. Soprattutto la notte, quando ci mettiamo alla guida dopo una serata fra amici e musica, stanchi o un po’ bevuti. Perch

Share

On aprile 16th, 2007, posted in: News università by
No Responses to “Guerra alla guerra. Vita alla vita”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus