registration





A password will be e-mailed to you.

Festa con 50 candeline

Nella facoltà, fucina di giornalisti, non poteva passare inosservato il mezzo secolo del “Giorno” che il 21 aprile festeggerà i suoi primi cinquant’anni. Il party, organizzato dal mondo accademico, si svolgerà il prossimo 20 aprile a partire dalle 9.30 nella Facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli Studi di Milano, Sala Lauree, in via Conservatorio 7.
Una giornata studio per rendere omaggio al quotidiano nato per volere di Enrico Mattei, presidente dell’ENI, a cui prenderanno parte Filippo Penati, Presidente della Provincia di Milano, Daniele Checchi, Preside della Facoltà di Scienze Politiche e Giovanni Moranti, Direttore del “Giorno”.
Parleranno di “Politica, società e lettura”: Valerio Castronovo, Pier Luigi Vercesi e Stefano Lucchini.
Sull’argomento “Dentro il giornale” interverranno: Giulio Guizzi, Marco Sassano, Silvia Morgana e Giancarlo Zizola.
Non mancheranno poi le testimonianze di Adele Cambria, Angelo del Boca, Vottorio Emiliani, Morando Morandini, Paolo Murialdi e Giulio Signori.
Il pomeriggio, dalle 15, sarà dedicato agli approfondimenti dei professori: Carlo Lacaita, Giancarlo Galli, Sergio Giuntini, Patrizia Caccia e Federica Serva.
Ci saranno i contributi di Matteo Barzaghi, Daniele Pozzi e Giorgio Secchi.

L’evento è stato organizzato dalla Facoltà di Scienze Politiche dell’ateneo statale milanese in collaborazione con l’Istituto lombardo di storia contemporanea.

Per gli studenti che si accrediteranno e parteciperanno all’intera giornata studio l’impegno varrà un credito formativo.

Per info:
Segreteria organizzativa dell’Istituto lombardo di storia contemporanea
corso Garibaldi, 75 – Milano
Tel. 02.6575317

e-mail: mfigurelli@istlec.fastwebnet.it

 

Share

On aprile 13th, 2006, posted in: News università by
No Responses to “Festa con 50 candeline”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus