registration





A password will be e-mailed to you.

Ettore Mo

Un incontro formativo quello di ieri sera al Circolo della stampa di Milano, in Corso Venezia. Un salone tutto esaurito dove generazioni diverse e lontane tra loro hanno ascoltato e posto domande. Numerosi gli studenti dell’Ifg di Milano diretto da Enrico Regazzoni. Si è parlato di stampa, televisione, radio, fotografia… ridando all’inviato di guerra la giusta immagine e non un ruolo troppo spesso fatto icona. Hanno detto: «L’inviato non è un super eroe e nemmeno un martire di guerra ma un giornalista che porta dentro un impulso così forte da rendere la sua vita un mezzo di informazione portando, alla luce verità, vita quotidiana».Non è tutto oro quel luccica! Il giornalismo costa e viaggiare costa molto di più…e quanti sono i veri interessati ai fatti di guerra lontani remoti e ripetitivi…?? Peccato per questa grande assenza, quella di Mo…ma anche quella di Toni Capuozzo giustificate come involontarie incomprensioni…a detta di tutti però i presenti se la sono cavata benissimo!!

Share

On febbraio 26th, 2008, posted in: News università by
No Responses to “Ettore Mo”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus