registration





A password will be e-mailed to you.

Erasmus alla marchigiana

Quest’anno l’università di Macerata ospita circa novanta «Erasmus» (ma non solo). Vengono da tutta Europa, ma anche da Australia, Stati Uniti e Giappone. Lo Stato più rappresentato è la Polonia, che ha addirittura superato la Spagna e, per la prima volta, sono arrivati anche cinque studenti turchi. È per venire incontro alle loro esigenze che, quest’anno, ben quattro facoltà dell’ateneo marchigiano (Economia, Lettere e filosofia, Scienze della formazione e Scienze politiche) hanno organizzato molti corsi in lingua inglese. Le Facoltà più gettonate sono state quelle di Lettere e di Scienze della formazione. Grande successo ha riscosso l’iniziativa dell’«Erasmus buddy». Oltre cinquanta studenti italiani, che già hanno avuto un’esperienza Erasmus, si sono proposti come volontari per accogliere e aiutare i propri colleghi stranieri ad inserirsi nella vita accademica e sociale di Macerata. Gli studenti stranieri hanno potuto mettersi in contatto con il proprio buddy via e-mail già prima della partenza. I buddies sono poi andati ad accoglierli in stazione, li hanno aiutati a cercare casa, hanno mostrato loro i locali di ritrovo maceratesi e hanno fornito altre indicazioni pratiche. Infine, gli studenti Erasmus possono contare anche sul supporto della neonata associazione studentesca Esn (Erasmus student network, www.macerasmus.it). www.unimc.it.

Share

On novembre 12th, 2007, posted in: News università by
No Responses to “Erasmus alla marchigiana”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus