registration





Verrà spedita una password via e-mail.

Dottorandi e dottori di ricerca uniti per L

Hanno pubblicato una lettera rivolta al presidente della Repubblica, al presidente del Consiglio e ai ministri dell’Istruzione e della ricerca e della Gioventù.
Stiamo parlando dei dottorandi e dei dottori di ricerca appartenenti all’Adi (Associazione dottorandi e dottori di ricerca italiani) e degli aderenti al Comitato dei dottorandi dell’Università degli Studi de L’Aquila.
Carta e penna alla mano, hanno deciso di rivolgersi, senza alcun’ombra di polemica ma anche con grande fermezza, alle istituzioni per chiedere che in vista del prossimo anno accademico si dia loro risposta su specifici punti, considerati vitali sia per la sopravvivenza agli studi (ed è il risvolto strettamente personale della vicenda) sia per l’importanza di una ricerca d’avanguardia a vantaggio di tutti (ed è il risvolto pubblico di una responsabilità da loro avvertita come responsabilità sociale).
Consapevoli di non volere porre, come da lettera ufficiale, «le loro esigenze prima di quelle degli altri», magari, nell’immediato, ancora più bisognosi, i giovani dottorandi si sentono però in dovere di segnalare problemi che richiedono una soluzione in tempi rapidi: sperano che siano garantiti «alloggi sicuri per chi possa o debba continuare il proprio dottorato all’Aquila», premono perch

Share

On agosto 3rd, 2009, posted in: News università by
No Responses to “Dottorandi e dottori di ricerca uniti per L”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus