registration





Verrà spedita una password via e-mail.

Dialoghi tra arte e architettura

“La poetica dello spazio. Dialoghi tra Arte e Architettura al presente” è questo il titolo dell’incontro che si terrà domani alle 11 nell’aula magna del Politecnico barese.
Protagonista dell’incontro Francesca Pietropaolo, storica dell’arte moderna e contemporanea e curatrice indipendente.
Esaminando i molteplici dialoghi tra arte e architettura, l’esperta affronterà il tema della poetica dello spazio nell’arte contemporanea attraverso una selezione di opere realizzate in una gamma di forme espressive – scultura, istallazione, pittura, fotografia, e disegno – da artisti di diverse generazioni e provenienti da paesi e culture diversi. Nella ricchezza della loro differenza dal punto di vista formale, poetico e intellettuale, i lavori presi in considerazione sono accomunati dall’abilità di creare illuminanti e spesso inattesi dialoghi con l’impulso essenziale dell’architettura a “pensare e fare lo spazio”.
Come l’ha descritta una volta Gaston Bachelard nel suo libro fondamentale La poetica dello spazio (1957), l’immaginazione produce immagini e nel farlo “essa apre sul futuro”.
Partendo dalla sua esperienza diretta di lavoro con molti degli artisti presi in esame, Francesca Pietropaolo offrirà un analisi ravvicinata dell’opera recente di figure quali il pittore nigeriano Odili Odita con le sue geometrie dai colori brillanti dipinte a parete; l’italiano Luca Buvoli con le sue istallazioni multimediali ispirate al Futurismo, entro cui avventurarsi; o ancora l’americana Elizabeth Murray, recentemente scomparsa, con le sue tele, a varia forma, animate da un ritmo quasi jazz che spesso incorporano la stessa parete bianca del muro su cui sono appese per integrarlo come elemento costitutivo delle proprie immagini frammentate.
Particolare rilievo sarà dato alla mostra internazionale della Biennale di Venezia del 2007 come esempio da approfondire.
Verrà presa in esame l’idea della mostra come luogo di incontro, finito nel tempo e dunque irripetibile, tra opere d’arte, e tra l’arte e il pubblico, soffermandosi sul “mestiere” del fare mostre attraverso uno sguardo su alcuni aspetti del processo stesso che lo anima.
Share

On dicembre 16th, 2009, posted in: News università by
No Responses to “Dialoghi tra arte e architettura”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus