registration





Verrà spedita una password via e-mail.

Da Parma alla Cina per imparare il mandarino

Volo in partenza da Parma destinazione Nankai. Questo è l’interessante viaggio – studio che vedrà protagonisti un primo gruppo di cinque studenti iscritti al corso di laurea in Civiltà e lingue straniere dell’Università degli Studi di Parma. Il progetto sarà finanziato dalla Fondazione Cariparma, grazie alla quale si è stanziato un fondo di 5.000 euro per coprire le spese delle tasse e dell’alloggio degli studenti emiliani.
L’avventura partirà domenica 6 settembre, quando gli studenti si recheranno presso l’Università di Nankai, a Nanchino, struttura presso cui perfezioneranno lo studio del mandarino frequentando un corso di preparazione per l’HSK (esame di certificazione della conoscenza della lingua cinese riconosciuto a livello mondiale).
L’iniziativa rientra nel progetto di ampliamento dell’offerta formativa presso il Dipartimento di Lingue e Letterature Straniere dell’ateneo, diretto dalla professoressa Laura Dolfi: qui, da tre anni, sono già attivi gli insegnamenti di arabo, cinese, lituano, neo-greco e serbo-croato.
Altre iniziative coinvolgeranno l’ateneo nel corso dell’anno accademico 2009/2010 e per restare sempre informati si può accedere al sito http://www.unipr.it/ . E, a questo proposito, sul prossimo numero di CAMPUS, in edicola già a metà settembre, sarà possibile approfondire il tema dell’importanza delle lingue straniere in una sezione tutta dedicata alle matricole. Buona lettura.
Share

On settembre 3rd, 2009, posted in: News università by
No Responses to “Da Parma alla Cina per imparare il mandarino”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus