registration





Verrà spedita una password via e-mail.

Con le tasse della Federico II si finanziano calendari di “studentesse modello”

Ieri a Napoli l’unione degli universitari ha dato vita ad una manifestazione di protesta contro l’attuale assegnazione di fondi alle associazioni studentesche dell’Ateneo Federico II. Sulle scalinata esterna dell’edificio centrale della facoltà di giurisprudenza gli studenti e le studentesse dell’UdU hanno inscenato il backstage di un sexy calendario. Alle spalle di 12 attiviste/modelle con parruche multicolori un mega striscione domandava "dove è finita la cultura?". In base a quello che riportano i ragazzi dell’Udu, le tante associazioni che hanno partecipato al bando sono in realtà satelliti delle associazioni che esprimono consiglieri d’ateneo: Confederazione degli Studenti, che ha ottenuto finanziamenti per 139.188 euro; Sinistra Universitaria con 36.643 euro totali di fondi ottenuti per realizzare attività di approfondimento e in fine le liste vicine al centro destra che arrivano fino a 35.501 euro di finanziamenti ottenuti nell’ultimo anno accademico. Tra le iniziative finanziate dall’ateneo, le più discusse sono quelle che hanno scarsa attinenza con lo studio universitario, come per esempio il calendario pubblicato dalla lista "confederazione degli studenti", in cui per il 2009 vengono offerti gli scatti provocanti di 12 studentesse. Un delegazione dell’UdU è stata ricevuta dal rettore Guido Trombetti, che si è assunto l’impegno di portare le proposte dell’associazione all’interno del consiglio d’amministrazione per la modifica del regolamento.
L
’UdU ha reso noto l’ “albero delle spartizione” dei fondi messi a disposizione dell’Ateneo sito:
 
www.universostudenti.it

{mosimage}    {mosimage}   {mosimage}
{mosimage}    {mosimage}   {mosimage}{mosimage}    {mosimage}   {mosimage}{mosimage}    {mosimage}   {mosimage}{mosimage}    {mosimage}   {mosimage}{mosimage}    {mosimage}   {mosimage}{mosimage}    {mosimage}   {mosimage}

Share

On maggio 14th, 2008, posted in: News università by
No Responses to “Con le tasse della Federico II si finanziano calendari di “studentesse modello””
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus