registration





Verrà spedita una password via e-mail.

Canova e la venere vincitrice

C’è ancora una settimana di tempo, 10 febbraio, per visitare l’unica mostra monografica su Antonio Canova alla Galleria Borghese. L’arte sublime del Canova in mostra alla villa più bella d’Italia…( così come lui stesso la chiamava). Un successo strabiliante con un aumento di pubblico del 25 per cento rispetto lo scorso anno e l’apprezzamento generale della critica che ha spinto gli organizzatori, la sopraintendenza speciale verso la proroga della chiusura ottenuta grazie al consenso dei musei prestatori. L’esposizione nasce per festeggiare il 250esimo anniversario della villa e nel bicentenario della Paolina Borghese Bonaparte . sono illustrate da una parte le complesse relazioni tra Canova, il principe Camillo Borghese e la famiglia Bonaparte, per la quale egli elaborò la particolare tipologia del ritratto divinizzato in scultura. Un percorso intenso che non può non essere vissuto da amanti dell’arte ma anche da chi vuole essere partecipe di una vera e propria novità nel campo delle esposizioni artistiche. Un viaggio che ripercorre la carriera di un uomo, un italiano, un mago della scultura, con oltre 50 opere provenienti dai più grandi musei del mondo. Tra le opere esposte: la Naiade, la Ninfa dormiente, la Venere Italica…per info e costi: www.galleriaborghese.it  

Share

On febbraio 4th, 2008, posted in: News università by
No Responses to “Canova e la venere vincitrice”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus