registration





A password will be e-mailed to you.

Bocconi, lo sponsor in cattedra

Una collaborazione all’insegna della customer satisfaction.
Banca Mediolanum e l’Università Bocconi di Milano l’hanno presentata questa mattina presso il palazzo della Borsa Italiana, in una conferenza stampa che ha illustrato tutti i dettagli dell’accordo quinquennale tra l’istituto bancario e l’ateneo.
Molte le iniziative, come l’istituzione di una cattedra in Customer & Service Science, la creazione del Customer & Service Science Lab e l’assegnazione di awards alle aziende più virtuose in tema di soddisfazione del cliente.
«Ci siamo innamorati del piano strategico della Bocconi – ha spiegato il presidente di Mediolanum Ennio Doris – e crediamo molto in questo progetto: il nostro obiettivo è quello di sviluppare in Italia la qualità del servizio rivolto ai clienti e al tempo stesso quello di migliorare l’innovazione tecnologica».
Gli fa eco Giovanni Pavese, consigliere delegato dell’Università Bocconi. «Questa iniziativa rappresenta una grande sfida per la nostra università e dopo la rivoluzione copernicana del +2 sentiamo il bisogno di riposizionarci a livello non solo italiano ma anche europeo. Da soli – continua Pavese – non ce la potevamo fare e Mediolanum rappresenta il compagno di viaggio ideale».

Soddisfazione espressa anche da parte del prof. Enrico Valdani, titolare della nuova cattedra e direttore del laboratorio e del prof. A. Parasuraman, docente statunitense dell’Università di Miami e collaboratore del nuovo progetto targato Mediolanum – Bocconi. «Con questo progetto il nostro ateneo ha centrato i tre punti cruciali per fare ricerca al giorno d’oggi: ha trovato un aiuto importante come quello di Mediolanum, delle aziende disposte a farsi studiare e si è ritagliata un ambito di ricerca indipendente, senza condizionamenti nei confronti del finanziatore». «Sono orgoglioso – ha ammesso il prof. Parasuraman – sia come accademico che come ricercatore: quella tra Bocconi e Mediolanum è una collaborazione fantastica, occasione per compiere un salto di qualità con cui sviluppare nuovi concetti da mettere a disposizione dell’intera comunità internazionale».

Share

On febbraio 13th, 2007, posted in: News università by
No Responses to “Bocconi, lo sponsor in cattedra”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus