registration





Verrà spedita una password via e-mail.

Biotecnologie: al San Raffaele due partite da giocare

Ci sono università che giocano d’anticipano. Il corso di laurea triennale in Biotecnologie Mediche e Farmaceutiche dell’Università Vita-Salute San Raffaele è partito in primavera e si è raddoppiato, introducendo una sessione primaverile per i test d’ingresso.
Una doppia possibilità di ammissione che spesso dà l’occasione per pulire gli ingranaggi mentali e abituarsi allo “stress da test”.
La nota determinante è che la partecipazione alla selezione primaverile non esclude l’iscrizione alla sessione autunnale, in caso di non superamento della prova.
Quest’anno la sessione primaverile è il 30 aprile ha registrato un ottimo successo, per un ateneo i cui risultati sono particolarmente lusinghieri: “il 94% dei nostri studenti conclude il suo iter di studi nei tempi previsti e circa il 70% prosegue gli studi nel corso di Laurea Specialistica in Biotecnologie Mediche, Molecolari e Cellulari della nostra Università”, conferma il dott. Campigli, direttore della comunicazione.
E come ogni università che si rispetti, l’ateneo eccelle anche in servizi offerti agli aspiranti studenti, che in qualsiasi momento dell’anno hanno a disposizione un apposito numero verde: 800 339033, per richiedere informazioni su prove di ammissione e immatricolazioni.
Ulteriori informazioni sono reperibili anche tramite il sito internet www.unisr.it o all’indirizzo e-mail orientamento@unisr.it
Per ora vi anticipiamo che la sessione autunnale è venerdì 3 settembre 2010.
Share

On aprile 27th, 2010, posted in: News università by
No Responses to “Biotecnologie: al San Raffaele due partite da giocare”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus