registration





A password will be e-mailed to you.

Arte e politica a Unisi

Avanguardie artistiche e totalitarismi. È questo il tema dell’incontro di domani all’Università di Siena tenuto dal celebre filosofo bulgaro Tzvetan Todorov, direttore del Centro Nazionale della Ricerca Scientifica, e del Centre de recherche sur les arts et le language di Parigi nonchè autore di celebri studi di linguistica strutturale, critica letteraria e intercultura.

Dal titolo «Avant-gardes artistiques et dictatures totalitaires», presso il Collegio Santa Chiara alle 11, in via Valdimontone 1, la conferenza tratterà il rapporto il rapporto tra le avanguardie artistiche del Novecento e i regimi totalitari. Il collegamento tra arte e politica sarà il filo rosso che condurrà la discussione, sulla base del concetto che così come l’arte plasma la materia per trarne opere, allo stesso modo la politica dei regimi totalitari ha usato gli individui e le società umane per attuare un preciso progetto estetico.

La conferenza di Tzvetan Todorov si svolge all’interno di un ciclo di lezioni del filosofo per la scuola di dottorato in Antropologia, Storia e Teorie della Cultura dell’Università di Siena, dal titolo «L’humanisme des Lumìeres».  

Share

On novembre 22nd, 2006, posted in: News università by
No Responses to “Arte e politica a Unisi”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus