registration





A password will be e-mailed to you.

Arrivano i dottori globali

Sei università internazionali si sono unite e hanno dato vita a The Scholar Ship, il primo programma internazionale di formazione concepito come un viaggio attorno al mondo. In stretta collaborazione con la Royal Caribbean Cruises, una delle maggiori compagnie internazionali di crociere, The Scholar Ship è un semestre accademico a bordo di una nave da crociera appositamente equipaggiata per ospitare settecento studenti provenienti da tutto il mondo. I corsi di formazione internazionale verteranno sulle materie di international business & communication, management interculturale e relazioni internazionali. La nave di The Scholar Ship salperà da Atene a gennaio del 2007 e si dirigerà verso l‘America Latina, l’Africa, l’Australia e l’Asia… otto destinazioni differenti in sedici settimane. 
Saper agire in una dimensione professionale cosmopolita è oggi fondamentale: coloro che possiedono la capacità di adattarsi e di superare i confini politici, culturali e linguistici saranno i nuovi leader. Il progetto di The Scholar Ship si pone come modello innovativo di formazione interculturale e permette ai suoi partecipanti di sviluppare progetti e attività didattiche, culturali e sociali, a bordo della nave e a terra.

Col supporto della Royal Caribbean Cruises, The Scholar Ship propone dei corsi semestrali di formazione internazionale ‘itineranti’. I programmi, in lingua inglese, e la vita di bordo saranno alternati da attività progettuali a terra, ideate e concepite per mettere a frutto le materie di studio. Ad ogni scalo, gli studenti svolgeranno delle ricerche di studio indipendentemente, visiteranno aziende in loco e uffici governativi e, naturalmente, si potranno fare escursioni alla scoperta delle attrazioni culturali locali.

«The Scholar Ship vuole preparare gli studenti a vivere e a lavorare in un ambiente internazionale. – sottolinea il Presidente Joseph Olander – I partecipanti verranno a contatto con affascinanti destinazioni ricche di cultura, ma soprattutto formeranno una comunità ‘galleggiante’ internazionale in un mosaico di lingue, culture ed esperienze multietniche».

The Scholar Ship
definisce i contenuti dei programmi e ne garantisce gli standard di qualità attraverso un direttivo composto dai rappresentanti delle università che ne fanno parte: Macquarie University (Australia), che provvede anche all’assegnazione dei crediti alla fine dei corsi, Al Akhawayn University (Marocco), Beijing Foreign Studies University e Peking University (Cina), University of Ghana. Questo governo di ‘delegati universitari’ si occupa di definire l’organizzazione del programma e far progredire l’efficace funzionamento dei diversi servizi: l’insegnamento, le strutture e i meccanismi di tutoraggio, l’amministrazione, il centro di servizi e assistenza agli studenti, etc.

The Scolar Ship ha inoltre stabilito delle partnership con le due ONG, The Jane Goodall Institute e Intercultural Communication Institute, al fine di promuovere la tutela dell’ambiente e lo scambio interculturale e sviluppare, nei corsi dispensati a bordo, dei progetti di educazione, conservazione e di ricerca.

The Scholar Ship, il Certificate in Intercultural Knowledge Management
Oltre alla materie di base volte principalmente ad approfondire gli studi in comunicazione interculturale e le relazioni internazionali, gli studenti universitari potranno scegliere diversi rami di specializzazione (Learning Circle), fra cui commercio internazionale, sviluppo sostenibile, cultura internazionale e lo studio dei conflitti e mutamenti sociali. Al termine, i frequentanti riceveranno il Certificate in Intercultural Leadership. Infine, un servizio di assistenza agli studenti li aiuterà nella procedura di trasferimento dei crediti acquisiti all’università d’origine.

Gli studenti del corso post-universitario, invece, riceveranno il Certificate in Intercultural Knowlegde Management di The Scolar Ship. Inoltre, potranno avvalersi di due opzioni a fine corso: iscrivere i crediti ricevuti alla Macquarie University di Sydney e ricevere il diploma di Master in Comunicazione Internazionale (che necessita di un secondo semestre di studi integrativi nel campus universitario di Sydney); oppure ricevere il Postgraduate Certificate in International Communication, attestato dalla Macquarie University.

Per ulteriori informazioni: www.thescholarship.com

Share

On gennaio 28th, 2006, posted in: News università by
No Responses to “Arrivano i dottori globali”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus