registration





Verrà spedita una password via e-mail.

Alle origini del computer

“Nella ricerca il segreto di un grande successo”. Questa formula è stata ispiratrice di uno degli eventi più significativi dell’economia digitale, cioè l’invenzione del microprocessore.
Era il 1971 quando Federico Faggin, scienziato vicentino, progettò e costruì con due colleghi (Ted Hoff e Stan Mazor) il primo microprocessore al mondo, l’Intel 4004.
L’aula Magna dell’ateneo veronese ospiterà il 20 maggio alle ore 15.30 una tavola rotonda dal titolo “La ripresa. Competitività, ricerca e innovazione” in cui interverranno, tra gli altri, anche il rettore Alessandro Mazzucco e Roberto Giacobazzi, preside del corso di laurea magistrale in Ingegneria e Scienze Informatiche, in occasione della presentazione del corso stesso.
Faggin, oggi imprenditore di successo nella Silicon Valley, è stato protagonista di altre importanti scoperte nel mondo high tech, come quella del touch pad che sostituisce il mouse nei computer portatili e quella del primo dispositivo considerato precursore dell’odierna posta elettronica.
La brochure dell’evento su : http://www.univr.it/documenti/Documento/allegati/allegati831384.pdf
Share

On maggio 14th, 2009, posted in: News università by
No Responses to “Alle origini del computer”
Leave a Reply

Vai alla pagina facebook del Salone dello StudenteVai alla pagina Twitter del Salone dello StudenteVai alla pagina Youtube del Salone dello Studente
Vai al sito Campus